Home

  • Centro Medico Dermatologico ed Odontoiatrico

Gottolengo - Brescia

Centro medico Rosa

Il Centro Medico a Brescia mette a disposizione della clientela di qualsiasi età e sesso un personale altamente qualificato che saprà venire incontro a ogni specifica esigenza. La struttura è finalizzata alla cura e alla riabilitazione del sistema stomatognatico e sono già moltissimi coloro che hanno scelto di sottoporsi alle attenzioni del Centro medico a Brescia e sono riusciti a risolvere una vasta gamma di patologie più o meno gravi e di diversa natura e portata.

Prendi Appuntamento

I nostri servizi

Prenotare una visita specialistica al Centro di Medicina Interna a Brescia è molto semplice e consente ai pazienti di contare su personale altamente qualificato e appositamente formato per venire incontro alle esigenze del cliente.

Cure odontoiatriche

Operiamo nel campo delle cure odontoiatriche offrendo sempre procedure e tecnologie all’avanguardia e la consulenza di specialisti preparati e qualificati ai migliori prezzi di mercato.

Il nostro obiettivo è conservare e ripristinare una buona funzione masticatoria in equilibrio con le altre strutture corporee. Per questo abbiamo nel nostro staff un’ ampia gamma di professionisti pronti a seguire ogni aspetto della tua persona:

dall’aspetto prettamente medico, a quello estetico, a quello preventivo perché “….essere felici è la prima responsabilità dell’uomo….”.

Il Centro Medico Rosa è convenzionato con i fondi sanitari integrativi approvati dal ministero della sanità UNISALUTE, FASCHIM e META SALUTE.

Conservativa

L'odontoiatria conservativa è una branca dell'odontoiatria restaurativa che si occupa della cura dei denti interessati da processi cariosi, delle procedure per l'eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall'eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l'utilizzo di appositi materiali. Il termine conservativa indica l'obbiettivo di tali cure, cioè di conservare i denti altrimenti distrutti dalla carie.

Endodonzia

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell'odontoiatria che si occupa della terapia dell'endodonto, ovvero lo spazio all'interno dell'elemento dentario, che contiene la polpa dentaria, costituita da componente cellulare, vasi e nervi.

Chirurgia Endodontica

La chirurgia endodontica rappresenta l'intervento di elezione quando non è possibile curare un dente con una lesione apicale mediante una normale cura canalare o devitalizzazione attraverso la corona del dente, specialmente quando il ricorrere di fenomeni ascessuali diventa frequente e doloroso per il paziente oppure quando l’intervento di devitalizzazione, sebbene ben eseguito non ha portato alla guarigione della lesione apicale. 

Parodontologia

La parodontologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia delle patologie che colpiscono il parodonto, l’insieme dei tessuti duri e molli di supporto di denti e impianti, come la gengiva, il legamento parodontale, il cemento radicolare, l’osso alveolare e la mucosa perimplantare.

Protesi fissa

La protesi fissa viene fissata agli elementi pilastro con la cementazione e non può essere rimossa dal paziente. In base alle funzioni si distinguono tre tipi di protesi fissa:

  • protesi fissa di ricostruzione: ha il compito di ricostruire le parti anatomiche del dente asportato e preservarlo quindi dalla completa distruzione (es. corone, intarsi, perno moncone);
  • protesi fissa di sostituzione: sostituisce completamente con elementi particolari i denti naturali (es. elementi intermedi di protesi a ponte);
  • protesi fissa di fissazione: ha la proprietà di bloccare e distribuire correttamente le forze masticatorie (es. ferule di fissazione).

Tali elementi se si ancorano sul dente o radice residuo vengono definiti corone, se poggiano sui denti adiacenti (opportunamente limati) con il fine di ripristinare denti mancanti sono detti ponti, e se sono applicati su impianti inseriti nell'osso sono definiti protesi su impianti. Sono definite protesi fissa anche le faccette, che consistono in gusci di ceramica da applicare sui denti anteriori per finalità estetiche o funzionali. 

Protesi rimovibile

Con il termine "protesi mobile" si intendono tutte le protesi atte alla sostituzione di intere arcate o parti di essa. Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente durante l'arco della giornata.

Protesi mobili sono la protesi totale, la protesi parziale e la protesi mista-scheletrata.

Ortodonzia

L'ortodonzia è quella branca dell'odontoiatria che si occupa dello studio e correzione della posizione anomala di uno o più elementi dentali.

Implantologia

Per implantologia (dentale) si intende quell'insieme di tecniche chirurgiche atte a riabilitare funzionalmente un paziente affetto da edentulismo totale o parziale mediante l'utilizzo di impianti dentali ovverosia dispositivi, metallici e non, inseriti chirurgicamente nell'osso mandibolare o mascellare, o sopra di esso ma sotto la gengiva, atti a loro volta a permettere la connessione di protesi, fisse o mobili, per la restituzione della funzione masticatoria.

Tali impianti possono essere di diverse forme, inseriti in diverse sedi con tecniche differenti e poi connessi alle protesi con diverse tempistiche.

Implantologia con Carico Immediato

L'implantologia a carico immediato è una tecnica riabilitativa implantoprotesica con un protocollo chirurgico, protesico e di laboratorio codificato. La protesi fissa è avvitata con sotto struttura metallica passivata con tecnica dell'incollaggio (Columbus Bridge). Il protocollo relativo all'implantologia a carico immediato può essere applicato nelle arcate edentule o rese edentule in fase chirurgica, anche in presenza di creste osseatrofiche.

Implantologia con carico differito

Nell’implantologia a carico differito la protesi viene agganciata agli impianti dentali solo dopo un determinato periodo di tempo in cui si attende il completamento della loro osteointegrazione ovvero che gli osteoblasti e gli osteoclasti facciano il loro mestiere.

Medicina estetica

La medicina estetica è una branca medica, a carattere internistico, che si occupa di migliorare la qualità della vita di chi vive un disagio per un inestetismo. Inoltre propone un programma di prevenzione e terapia dell'invecchiamento generale e cutaneo e si occupa della correzione degli inestetismi dell'intero organismo.

La medicina estetica di tipo “dolce” che il CENTRO ROSA propone, vuole migliorare la qualità della vita di chi vive a disagio per un inestetismo non accettato, senza arrivare, se non espressamente richiesto, a metodiche “invasive”.

Si vuole realizzare fondamentalmente un programma di prevenzione dell’invecchiamento generale e di quello cutaneo e in particolare, attraverso la correzione degli inestetismi del viso e del corpo, procurare un miglioramento della qualità della vita a chi vi si rivolge e fornire i consigli utili per mantenere negli anni una condizione fisica e mentale ottimale.

Biostimolazione

La biostimolazione è una interazione che si verifica a livello molecolare nelle cellule dei tessuti, modificando e condizionando lo stato intracellulare e le risposte extracellulari che si verificano durante gli stadi infiammatori, al fine di ottenere l'espressione del potenziale fisiologico di guarigione delle ferite più rapida, il tutto finalizzato al ripristino morfofunzionale di un organo.

Tecnologia Hifu

HIFU o high intensity focused ultrasound (ultrasuono ad alta intensità focalizzato) talvolta FUS or HIFUS è una procedura medica ad alta precisione che usa degli specifici ultrasuoni per riscaldare e distruggere i tessuti patogeni rapidamente.

Laser Dermatologico

L'utilizzo delle tecnologie laser in ambito di dermatologia estetica trova una grandissima applicazione sia nella eliminazione dei singoli inestetismi in maniera localizzata e selettiva (la luce colpisce il colore del bersaglio vedi una macchia sul viso), e sia per una azione di stimolazione biologica del tessuto cutaneo.

Qualsiasi tipo di laser selettivo infatti, di lunghezza d'onda compresa tra 500 e 600 nm, se utilizzato a bassa potenza, è utile per la stimolazione biologica dei tessuti che avviene attraverso la cessione di calore e la stimolazione foto biologica (stimolazione attraverso la luce) che attiva il metabolismo cellulare sia a livello epidermico (superficiale), che dermico (profondo).

A differenza dell'utilizzo del laser per eliminare una macchia dove il risultato è presto evidente, la stimolazione biologia dei tessuti è un concetto che viene percepito ancora con difficoltà dal paziente perché il risultato non è visibile , la biostimolazione rientra nel concetto di prevenzione dell'invecchiamento e mostra i suoi benefici nel tempo, attraverso la rigenerazione della componente cellulare.

Oltre all'invecchiamento fisiologico, la biostimolazione è utile per contrastare gli effetti degenerativi dell'invecchiamento cutaneo causati dalle radiazioni ultraviolette.

Medicina interna

La medicina interna, accanto alla chirurgia ed alla diagnostica, è un ramo prevalentemente terapeutico della medicina umana.

E’ un ramo prevalentemente terapeutico non chirurgico della medicina umana.

In particolare, l’endocrinologia studia le patologie delle ghiandole il cui prodotto viene direttamente immesso nel sangue.
Tali prodotti prendono il nome di ormoni.

Dermatologia

La dermatologia è la branca della medicina che si occupa delle patologie a carico della pelle e degli annessi cutanei (peli, capelli, unghie, ghiandole sudoripare).

La dermatologia comprende molti aspetti sia medici che chirurgici; ad esempio la terapia chirurgica dei tumori cutanei (compresa la chirurgia micrografica di Mohs), la chirurgia laser, la terapia fotodinamica, i trattamenti estetici basati sull'impiego di tossina botulinica e sui riempitivi a base di acido jaluronico (filler), la scleroterapia e la liposuzione, i peeling chimici.

Endocrinologia

L'endocrinologia è quella branca della medicina interna che studia il sistema endocrino con particolare attenzione verso le patologie delle ghiandole a secrezione interna, ossia quelle il cui prodotto viene direttamente immesso nel sangue. Tali prodotti prendono il nome di ormoni.

Fisioterapia

La fisioterapia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscoloscheletrico, neurologico e viscerale attraverso molteplici interventi terapeutici, quali: terapia fisica, terapia manuale/manipolativa, massoterapia, terapia posturale, chinesiterapia e altre.

Terapia del Dolore con Trattamenti Ozono

La terapia del dolore consiste nell'approccio terapeutico e scientifico al trattamento del dolore.

L'ozonoterapia consiste nell'uso di una miscela di ossigeno ed ozono per scopi terapeutici. Secondo ricercatori dell'Università di Siena la tecnica sfrutterebbe i seguenti meccanismi d'azione sul dolore:

  • L'attivazione del sistema antinocicettivo discendente.
  • Rilascio di endorfine, che bloccano la trasmissione del segnale nocivo al talamo e la corteccia cerebrale
  • Ipostimulatione con elevazione della soglia di attivazione, collegato alla degenerazione ossidativa dei nocicettori-C.
  • Simultanea stimolazione psicogena del sistema analgesico centrale indotta dalla iniezione di gas, in qualche modo a causa di un utile effetto placebo
  • Localizzata ossigenazione e analgesia, importante in termini di rilassamento muscolare e vasodilatazione e riattivazione del metabolismo muscolare, favorendo l'ossidazione del lattato e la conseguente neutralizzazione dell'acidosi, inoltre si ottiene una maggiore sintesi di adenosina trifosfato (ATP) con riassorbimento del Ca2+ ed infine un riassorbimento dell'edema.

Inoltre, un ulteriore effetto analgesico può essere derivato dalla induzione di enzimi antiossidanti.

Medicina naturale ed asiatica

La medicina naturale o meglio, le medicine naturali si affidano a principi attivi naturali, come erbe e minerali, a cui associano terapie energetiche, come, ad esempio, agopuntura, pranoterapia e Reiki.

Fitoterapia clinica

La fitoterapia è, in senso generale, quella pratica che prevede l'utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere psicofisico.

Omeopatia

L'omeopatia è una pratica di medicina alternativa basata sui principi formulati dal medico tedesco Samuel Hahnemann nella prima metà del XIX secolo.

Alla base vi è l'indimostrato"principio di similitudine del farmaco" enunciato dallo stesso Hahnemann. Si tratta di un concetto privo di fondamento scientifico, secondo il quale il rimedio appropriato per una determinata malattia sarebbe dato da quella sostanza che, in una persona sana, induce sintomi simili a quelli osservati nella persona malata. Tale sostanza, detta anche "principio omeopatico", una volta individuata viene somministrata al malato in una quantità fortemente diluita e dinamizzata.

Ipnosi Terapeutica

L'ipnositerapia è l'applicazione in campo terapeutico dell'ipnosi.

L'ipnosi è conosciuta e studiata ormai da secoli, ma solo da pochi decenni e con pareri discordi è stata accolta in ambiente terapeutico, e in particolare psicoterapeutico, nel controllo del dolore, nella cura di disturbi psicosomatici, nella cura delle nevrosi e nella eliminazione e correzione di disturbi comportamentali.

Dietologia

La dietetica, talvolta definita dietologia, è una disciplina che si occupa dei processi relativi alla nutrizione. È branca della scienza della nutrizione e studia gli effetti degli alimenti sui processi metabolici dell'organismo, considerandone anche le implicazioni digestive.
Inoltre ricerca le razioni alimentari più idonee, tenuto conto delle sue caratteristiche fisiologiche e/o patologiche, al fine di assicurare il miglior stato di salute possibile.

Il fine ultimo di questa pratica è la formulazione di un regime alimentare e stile di vita, adatto alla situazione, patologica e non del soggetto, in base a canoni plicometrici, bioimpedenziometrici e di indice di massa corporea.

Naturopatia

La naturopatia o medicina naturopatica è un insieme di pratiche di medicina alternativa, i cui fondamenti teorici furono raccolti da principi salutistici di diversa provenienza, forse formulati alla fine del XIX secolo negli Stati Uniti per poi diffondersi, in diverse forme, nel resto del mondo, senza però mai riuscire a dare vita a una medicina autonoma, univocamente e coerentemente definita.

Essa dichiara di avere come obiettivo la stimolazione della capacità innata di autoguarigione o di ritorno all'equilibrio del corpo umano, denominata omeostasi, attraverso l'uso di tecniche e di rimedi di diversa natura, oppure attraverso l'adozione di stili di vita sani e in armonia con i "ritmi naturali".

Le pratiche naturopatiche possono essere molto varie: massaggi, riflessologia plantare, idroterapia, cromopuntura/cromoterapia, floriterapia, climatoterapia, aromaterapia e molte altre.

Massaggio Olistico

Il massaggio olistico è un particolare tipo di massaggio effettuato allo scopo di raggiungere il benessere dell'individuo nel suo complesso.
Difatti tale massaggio si prefigge l'obiettivo di ripristinare equilibrio e armonia a livello di corpo, mente e spirito, esattamente come la medicina olistica cui questa forma di massaggio appartiene.

Promozioni

  • food-item

    Sbiancamento bocca completa

    $200€
  • food-item
    New

    Trattamento olistico energetico

    $80,00€
  • food-item

    Trattamenti shiatsu

    $a partire da 80,00€

Le ultime news

Lo Sbiancamento Dentale del Miglior Centro a Brescia

Lo Sbiancamento Dentale del Miglior Centro a Brescia I pazienti che si trovano a...

Il Dentista del Centro Medico Rosa a Brescia

Il Dentista del Centro Medico Rosa a Brescia Il dentista è uno specialista nell’erogazione...

Il Centro specializzato in Ortodonzia a Brescia

Il Centro specializzato in Ortodonzia a Brescia I centri specializzati in Ortodonzia come il...